E’ rimasto incastrato con un braccio all’interno dei meccanismi che pressano i rifiuti e per liberarlo sono dovuti intervenire il 118 e i Vigili del Fuoco: è successo nella notte tra giovedì 9 e venerdì 10 Dicembre nel centro operativo di Zola Predosa, gestito per conto di Hera, dalla Cooperativa sociale la Fraternità.

La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio degli organi preposti: i sindacati hanno annunciato un presidio nella giornata di Lunedì 13 davanti i cancelli del cantiere di Via Calari a Zola Predosa, sui temi rigurdanti la sicurezza e maggiori garanzie per i lavoratori.

Riportiamo in allegato il volantino del presidio arrivato in redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: