I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno arrestato un 31enne marocchino, nullafacente, senza fissa dimora e pluripregiudicato, per tentata rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale.

Lo straniero, dopo aver messo a segno il colpo all’interno di un negozio di abbigliamento sito in via Indipendenza, si dava frettolosamente alla fuga in strada senza pagare la merce. La circostanza non è passata inosservata al personale di vigilanza, che, notata la scena, lo inseguiva chiamando, contestualmente il 112.
I Carabinieri, su attivazione della Centrale Operativa di Bologna, si sono recati sul posto, riuscendo ad individuare e bloccare con difficoltà il 31enne nella vicina piazza VIII Agosto. Il ladro, in forte agitazione, si scagliava violentamene contro il vigilantes e contro i militari ai quali con calci e spintoni, nel tentativo di divincolarsi e guadagnarsi la fuga.
La refurtiva recuperata, del valore complessivo pari a euro 250,00 circa, veniva restituita al proprietario, mentre, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bologna, il marocchino veniva trattenuto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto e del contestuale processo con rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: