Verso le due di questa notte, i carabinieri del nucleo radiomobile di Bologna hanno arrestato per spaccio di stupefacenti ed evasione un ghanese classe 2000 e con precedenti specifici. Durante le attività perlustrative alla Montagnola, sulle scalinate di via irnerio, i militari hanno notato la presenza di 3 giovani che si scambiavano qualcosa.
Mentre gli agenti si avvicinano i tre si sono dileguati in direzioni opposte, ma i carabinieri hanno notato che uno di questi era un ghanese riconosciuto dai militari perché sottoposto agli arresti domiciliari a causa di un precedente arresto avvenuto per spaccio di stupefacenti il 12 maggio.

Il ghanese ventenne è stato pertanto raggiunto dopo un breve inseguimento a piedi, durante il quale ha tentato di disfarsi di alcune dosi di stupefacenti tutte raccolte. In totale, tra lo stupefacente raccolto per la strada e quello detenuto ancora in tasca, si trattava di una quindicina di dosi tra cocaina ed eroina del peso complessivo di circa di circa 5 grammi. Il ragazzo è stato arrestato in attesa di giudizio direttissimo che si avrà nel corso della mattinata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: