I Carabinieri della Stazione di Anzola Emilia (BO), con il supporto del 5° Reggimento Carabinieri Emilia Romagna, hanno denunciato un ventiseienne e un ventottenne di Crespellano (BO) per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due giovani sono stati identificati durante un posto di controllo alla circolazione stradale che i militari stavano effettuando sulla via Emilia, in località Ponte Samoggia. Durante le procedure finalizzate a verificare le motivazioni dello spostamento, i militari si sono accorti che i due ragazzi, oltre a essere sprovvisti di qualsiasi giustificazione, erano piuttosto agitati. Sottoposti a una perquisizione personale, i due soggetti sono stati trovati in possesso di una trentina di grammi di marijuana. Oltre alla denuncia per il possesso della sostanza stupefacente, i due ragazzi sono stati sanzionati per il mancato rispetto della normativa legata all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: