Non riesce a risollevare la china la squadra di Antimo Martino dopo il derby e trova la seconda sconfitta contro Trieste che si impone per 89 a 69. In un primo tempo che ha visto la Fortitudo davanti nel punteggio, la squadra friulana, sempre in partita, ha trovato la reazione e il sorpasso nei confronti dei biancoblu, sotto canestro e soprattutto nei tiri da fuori. Una sconfitta di fine anno che farà riflettere ma che assolutamente non condanna la squadra di Bologna in vista delle final eight dove battendo Reggio Emilia le speranze rimangono aperte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: