Le parole di Riccardo Orsolini dopo la sua prima doppietta in Serie A:

Oggi è stata una partita molto positiva per me, sono contento anche se poi nel finale abbiamo rischiato. Non possiamo permetterci questi cali di tensione. Il mister con Medel? Non si sono capiti dopo uno screzio con Tachtsidis ma nello spogliatoio si sono chiariti subito, le cose che succedono in campo rimangono lì. Il mister mi gestisce benissimo, io lo chiamo: “bastone e carota”. Mi sta lanciando, è una persona fondamentale per me. Davanti ci troviamo bene, già dall’anno scorso. Abbiamo degli automatismi già rodati, quindi è uno spettacolo giocare coi miei compagni in attacco“.

Andrea Poli ha parlato così al termine della gara:

“Probabilmente il miglior Bologna della stagione per 75 minuti. Il mister è contento del risultato, ritrovarci con 22 punti all’ultima partita dell’anno è una cosa che va celebrata. Abbiamo iniziato con tante difficoltà, complimenti a tutti. Adesso ci godiamo il Natale, poi ripartiamo sapendo che questa squadra da quando c’è il mister ha fatto cose straordinarie”.

Il commento di Emilio De Leo alla vittoria di Lecce:

Cercavamo di dare seguito alla bella vittoria con l’Atalanta e i ragazzi ci sono riusciti, con una grande qualità di gioco. Il Mister ha fatto i complimenti a tutti per i primi 75’ bellissimi, poi giustamente ha sottolineato le amnesie degli ultimi minuti per tenere sempre alta la soglia di attenzione da parte della squadra. Si chiude per noi il 2019 in una maniera molto bella e positiva, scalando posizioni in classifica: abbiamo fiducia e grande ottimismo per il prossimo futuro”.

(Fonte sito www.bolognafc.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: