SAN LAZZARO DI SAVENA (BO) – Nell’ambito dei servizi finalizzati al rispetto della normativa per il contenimento della diffusione del contagio da COVID-19, i Carabinieri della Stazione di San Lazzaro di Savena (BO) hanno controllato 5 esercizi pubblici e identificato 25 persone. Un barista e un avventore che si trovava seduto al tavolo all’interno del locale, intento a consumare un prosecco nonostante fosse privo del super green pass, sono stati sanzionati, ciascuno per un importo di 400 euro. Tutte le altre persone controllate sono risultate in possesso di regolare certificazione. L’attività di controllo che è stata eseguita dai Carabinieri, col supporto del personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Bologna, proseguirà per tutta la durata dell’emergenza sanitaria e sarà rafforzata con l’avvicinarsi delle prossime festività natalizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: