I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di San Lazzaro (BO) nella notte hanno incrociato un’autovettura che procedeva a fari spenti lungo la via Villanova nel Comune di Castenaso.Fermata per un controllo l’auto è partita e dopo un breve inseguimento i due occupanti hanno abbandonato la vettura cercando di far perdere le proprie tracce nelle campagne circostanti. I due sono stati rintracciati in un cortile di un’abitazione privata dai militari della Compagnia di San Lazzaro di Savena, supportati da altre pattuglie arrivate in aiuto e una volta fermati i malviventi hanno aggredito i militari per guadagnarsi la fuga. L’autovettura abbandonata poco prima, era stata rubata circa un mese fa a Castel San Pietro Terme (BO). Al suo interno sono stati rinvenuti attrezzi da scasso, mentre i due fuggitivi sono risultati di nazionalità moldava, un 30enne pregiudicato e un 26enne latitante, dovendo scontare la pena di pena di 2 anni e 1 mese per fatti analoghi. Sono stati arrestati e risponderanno di resistenza a Pubblico Ufficiale in concorso, ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di  grimaldelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: