Bologna, palpeggia una giovane viaggiatrice in attesa del treno: un uomo denunciato

Bologna, palpeggia una giovane viaggiatrice in attesa del treno: un uomo denunciato

Un uomo di nazionalità italiana, dipendente di una ditta di pulizie che lavora nell’ambito della stazione centrale, è stato denunciato in stato di libertà per aver palpeggiato alle prime luci dell’alba una giovane viaggiatrice in attesa di partire con un treno. Lo stesso è stato rintracciato grazie alla descrizione fornita dalla vittima e alle immagini delle telecamere del circuito di videosorveglianza della Stazione Centrale. Dinanzi all’evidenza dei fatti ed al riconoscimento effettuato dalla viaggiatrice, l’uomo ha ammesso le proprie responsabilità.

Sempre a Bologna, i poliziotti della Squadra di Polizia Giudiziaria compartimentale, nell’ambito di appositi servizi antidroga contro lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno denunciato un tunisino trovato in possesso di 6 involucri termosaldati contenenti diversi grammi di eroina, pronti per essere venduti.

2.279 persone identificate, 22 denunciate in stato di libertà per vari reati e 9 sanzioni amministrative elevate, 90 veicoli controllati, oltre 330 gr. di sostanza stupefacente sequestrata. Questi i risultati conseguiti dalla Polizia Ferroviaria dell’Emilia Romagna nella settimana appena trascorsa, che ha visto impegnati sull’intero territorio regionale oltre 700 operatori della Specialità, sia in uniforme che in abiti civili, che hanno vigilato sulla sicurezza dei viaggiatori presenti nelle principali stazioni.

Con l’inizio della stagione estiva sono stati inoltre intensificati anche i servizi di vigilanza nelle principali stazioni della Riviera Romagnola, con particolare attenzione rivolta agli scali di Rimini e Riccione.

redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: