Nella zona metropolitana si è abbattuto un violento temporale che ha causato molti danni specialmente nelle zone montane intorno a Gaggio, Castiglione dei Pepoli e Porretta Terme. A Porretta numerosi gli allagamenti tra edifici privati e negozi, con l’acqua che si è riversata copiosa e con le strade che si sono trasformate in torrenti. In località Granaglione una frana ha bloccato residenti e persone che transitavano in auto sulla Sp 55; sembra che sarà necessario evacuare dei residenti da casa per pericoli di ulteriori smottamenti. Sempre a Granaglione è stata evacuata una donna dalla sua abitazione per pericolo di smottamenti ulteriori. I vigili del fuoco hanno lavorato duramente tutta la notte.

Anche in pianura si contano numerosissimi interventi, come a Medicina dove i vigili del fuoco sono intervenuti per mettere in sicurezza alberi, pali della luce e far fronte ad allagamenti.

Aziende allagate tra Pianoro e Gaggio Montano, con interventi in tutta l’area di Bologna. Attualmente i vigili del fuoco stanno ancora operando per far fronte ai danni da maltempo. Oltre agli allagamenti i VVF sono intervenuti per pali pericolanti, alberi abbattuti come a Monghidoro in via Marino Finzi dove una pianta è caduta sulla strada.

I vigili del fuoco hanno ricevuto tantissime chiamate e stanno lavorando senza sosta in supporto alla popolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: