I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di San Giovanni in Persiceto (BO) hanno avviato le indagini per risalire agli autori di un furto aggravato e maltrattamento di animali. E’ successo questa mattina, intorno alle ore 10:00, quando una pattuglia dei Carabinieri impegnata per le strade di Sant’Agata Bolognese (BO) nei servizi di gestione e contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 si è accorta che una Fiat Panda era uscita dalla carreggiata entrando parzialmente in un canale di scolo.

I militari sono andati in soccorso degli occupanti, ma invece di trovare persone ferite hanno trovato 11 capretti, 10 vivi e 1 morto, che si lamentavano per le condizioni disumane in cui erano stati stipati, senza acqua, cibo e sistemi di ventilazione. Gli animali sono stati soccorsi immediatamente e i Carabinieri hanno scoperto che erano stati rubati assieme all’auto all’interno di un’azienda agricola di Crevalcore (BO). E’ probabile che i ladri, nel tentativo di rimettere l’auto in carreggiata abbiano visto avvicinarsi la pattuglia dei militari e siano fuggiti a piedi per i campi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: