I Carabinieri della Stazione di Crevalcore (BO) hanno denunciato un ventunenne del luogo per vilipendio della repubblica delle istituzioni costituzionali e delle forze armate. E’ successo lunedì pomeriggio quando i militari, impegnati nei servizi di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, hanno sorpreso quattro giovani sulla ventina che stavano formando un assembramento in paese. Invitati a raggiungere la vicina caserma dei Carabinieri di via Giacomo Matteotti per essere sanzionati in base alle recenti normative e provvedimenti sul Coronavirus, uno dei quattro ragazzi, il ventunenne ha iniziato a urinare sul muro della caserma, sorridendo alle videocamere di sorveglianza che lo stavano riprendendo e ai militari che si stavano avvicinando per farlo smettere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: