Sabato scorso nella stazione di Bologna, durante dei controlli per il contenimento del COVID, gli agenti hanno fermato un’auto con a bordo tre cittadini nigeriani. I tre soggetti, visibilmente agitati dal controllo, hanno fatto ritenere opportuno procedere ad una perquisizione veicolare. Con l’ausilio dei cinofili della polizia municipale di Bologna, sono stati così rinvenuti nel bagagliaio 4 borse contenti altrettanti sacchi con all’interno 4 kg. di marijuana. I tre stranieri, di 21, 27 e 28 anni, sono stati così tratti in arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: