Buoni spesa, Coesia e Nuveen donano risorse al Comune di Bologna

Buoni spesa, Coesia e Nuveen donano risorse al Comune di Bologna

Donazioni di privati per aiutare complessivamente 1500 famiglie attraverso i buoni spesa.
Le aziende di Coesia sul territorio bolognese e la multinazionale statunitense Nuveen (gestore del parco Meraville a Bologna) hanno sostenuto il Comune di Bologna nell’aiuto alle famiglie in difficoltà.

“Ringrazio sentitamente per queste due donazioni – spiega l’assessore al Welfare Giuliano Barigazzi – in particolare per la concretezza essendo legate ai buoni spesa. Credo vada anche rimarcato che la donazione di Coesia è frutto della decisione delle Rappresentanze sindacali unitarie di devolvere il corrispettivo di ore di lavoro all’acquisto dei buoni. Attraverso l’istruttoria delle domande ricevute ci stiamo rapidamente rendendo conto di un bisogno che aumenta in particolare per i single e i nuclei formati da due persone”.

Le cifre donate si sommeranno alle risorse destinate dal Governo e dal Comune di Bologna che a questo punto potrà contare su una riserva a disposizione dei servizi sociali per le future prese in carico di singoli o nuclei familiari.

Le domande arrivate sono circa 11.500. L’erogazione dei buoni spesa per le domande valide e complete si concluderà entro il 10 maggio. Dopo questa data verranno contattati i singoli o i nuclei che hanno domande valide ma incomplete.

redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: