Le parole del Presidente Stefano Bonaccini e del Sindaco Virginio Merola sulla scomparsa di Giuseppe Gazzoni Frascara

Le parole del Presidente  Stefano Bonaccini e del Sindaco Virginio Merola sulla scomparsa di Giuseppe Gazzoni Frascara

Le parole del presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, dopo la notizia della scomparsa del presidente onorario del Bologna Calcio, Giuseppe Gazzoni Frascara: “Giuseppe Gazzoni Frascara è stato un presidente che lascerà il segno nella lunga storia del Bologna Football Club 1909. Perché raccolse una società fallita, e dalla serie C la portò in A. Perché portò al Bologna grandi campioni come Baggio a Signori, che valsero una semifinale di Coppa Uefa. Perché era un uomo autenticamente innamorato della propria città e della squadra della propria città, che sostenne con grande forza. Uomo che seppe coniugare impresa e passione- conclude Bonaccini-, contribuì non solo alla rinascita di una blasonata società calcistica, ma anche al riavvicinamento ad essa di una gran parte di cittadini e tifosi. Alla famiglia, al Bfc 1909, di cui era presidente onorario, e alla città di Bologna la mia vicinanza e il sincero cordoglio, a nome anche dell’intera comunità regionale”.

Le parole del Sindaco di Bologna Virginio Merola: “Bologna perde un uomo di impresa e di sport, di successi e di sconfitte. A Giuseppe Gazzoni Frascara si lega una stagione di capitalismo familiare e di passione, di marchi impressi nella storia economica e nel costume, come l’Idrolitina, segni di una Bologna che aveva imparato a stare al centro del mondo. I successi alla presidenza del Bologna, nelle stagioni di Baggio e Signori, hanno dovuto subire il contraltare dei veleni di calciopoli e della caduta personale e finanziaria. Fu vittima coraggiosa di trame e malaffare. Vicende che non hanno intaccato l’uomo e la sua signorilità. Disse in un’intervista: ‘Ho perso tutto ma sono più sereno’. Bologna rimpiangerà quella sua serenità. Esprimo il profondo e sincero cordoglio mio personale e di tutta la nostra città”.

redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: