I Carabinieri della Stazione Bologna Navile, durante i servizi di controllo in materia di gestione e contenimento dell’emergenza sanitaria da COVID-19, hanno contravvenzionato quattro stranieri, di cui due sprovvisti dei documenti di identità, perché sorpresi in un parco del rione Bolognina. Dei quattro, una donna era stata già denunciata due giorni prima per accensioni pericolose, poiché colta a preparare una grigliata di carne al curry, attirando l’attenzione degli abitanti del quartiere, che hanno allertato subito i Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: