Nel corso della mattinata di sabato scorso i militari della Stazione CC Bologna Navile, coadiuvati del personale dell’Esercito Reggimento Genio Ferrovieri Castel Maggiore e dal nucleo Radiomobile di Bologna, hanno arrestato in flagranza un nigeriano di 36 anni. Il soggetto, senza fissa dimora e con precedenti, notando gli agenti in via Nicolò dall’Arca, ha cercato di scappare a piedi e durante la fuga di disfarsi di alcuni involucri di Marijuana, per un totale di 219 grammi, che prontamente le forze dell’ordine sono riusciti a recuperare e sequestrare. Successivamente il malvivente è stato bliccato in via Albani. Nella circostanza è rimasto contuso ad una mano un agente mentre l’arrestato, oltre alle accuse relative al possesso di droga, è stato deferito per inottemperanza DPCM per le nuove misure di contenimento e contrato al virus Covid-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: