I Carabinieri della Compagnia di Bologna Borgo Panigale (BO) hanno arrestato due rumeni durante un servizio di contrasto ai reati predatori.

Una 18enne è stata arrestata per tentato furto aggravato dai Carabinieri della Stazione di Casalecchio di Reno (BO) per aver tentato di allontanarsi dal punto vendita “OVS”, situato nel centro commerciale “Centro Meridiana”, senza pagare dei capi di abbigliamento, occultati nella borsa che portava a tracolla. 

Un 22enne è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Borgo Panigale (BO) per aver tentato di rubare del materiale elettronico da  un’azienda di via Lirone a Castel Maggiore (BO) che si occupa della gestione dei rifiuti urbani. Di recente, l’azienda aveva subito furti analoghi. Alla vista dei Carabinieri, il giovane ha ammesso le proprie responsabilità affermando di rubare per rivendersi la refurtiva e comprarsi la droga, perché cocainomane. Affermazioni che hanno trovato riscontro con il ritrovamento di 3 notebook di provenienza sospetta che i Carabinieri hanno rinvenuto a casa del giovane, nel corso di una perquisizione domiciliare. Il 22enne è stato arrestato per tentato furto aggravato e ricettazione.

La refurtiva rinvenuta è stata sequestrata e restituita ai legittimi proprietari e i due rumeni, dopo aver trascorso la notte in camera di sicurezza, sono stati tradotti in Tribunale per l’udienza di convalida dell’arresto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: