Un cittadino marocchino di vent’anni è stato arrestato degli Operatori della Polizia Ferroviaria di Bologna Centrale per aver tentato una rapina nei confronti di un altro giovane di nazionalità tunisina. In particolare lo straniero, a bordo del treno regionale 3007 in partenza per Ravenna ancora fermo al binario 8 della stazione di Bologna, ha aggredito l’altro colpendolo alla testa con un pugno e con dei calci al corpo, tentando di appropriarsi del suo zaino e del portafoglio, il tutto in presenza anche di alcuni viaggiatori. Bloccati immediatamente da una pattuglia Polfer intervenuta sul posto, i due venivano accompagnati negli uffici di Polizia, dove l’arrestato veniva trattenuto in attesa dell’udienza di convalida, mentre la vittima si è recata al pronto soccorso per le contusioni riportate durante l’aggressione. Successivamente il Giudice del Tribunale di Bologna ha disposto direttamente la traduzione in carcere dell’arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: