SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO) – I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile hanno salvato una bambina che era rimasta chiusa in macchina. E’ successo alle ore 12:30, quando una donna ha telefonato al 112 chiedendo aiuto perché non riusciva ad aprire lo sportello dell’auto che aveva parcheggiato davanti a un supermercato e scendendo dal veicolo aveva lasciato accidentalmente le chiavi a bordo.

La richiedente era particolarmente preoccupata per l’incolumità della figlia di tre anni che era rimasta chiusa nel veicolo che si stava surriscaldando a causa del caldo rovente. Appresa la notizia, i Carabinieri si sono diretti velocemente sul posto e quando sono arrivati sono stati costretti ad infrangere il finestrino per trarre in salvo la bambina che non era più a suo agio a causa della temperatura elevata. La bambina si è ripresa immediatamente e la madre ha ringraziato i Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: