I Carabinieri della Stazione di Vado (BO), al termine di un’attività d’indagine iniziata nel mese di luglio e scaturita da una denuncia di truffa on line subita da un 37enne di Monzuno, hanno identificato e denunciato un 37enne di Venezia (VE) ed un 47enne di Roma (RM), tutti e due pluripregiudicati per reati della stessa indole. I due truffatori, fingendosi potenziali acquirenti di un divano messo in vendita on line sul sito “subito.it”, mediante artifici e raggiri, riuscivano a indurre la vittima ad effettuare due ricariche su carta postepay della somma complessiva pari a 1600,00 euro. In particolare, facevano recare il denunciate presso uno sportello ATM della zona facendogli credere che, inserendo la propria carta bancomat e digitando alcuni codici segreti da loro forniti, potesse ricevere la somma pattuita per la vendita. Tutto ciò invece si è rivelata una trappola che lo ha inconsciamente indotto ad effettuare due pagamenti differenti sulle carte postepay dei truffatori senza ricevere alcuna somma di denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: